• banner01.jpg
  • banner04.jpg
  • banner02.jpg
  • banner05.jpg
  • banner11.jpg
  • banner03.jpg
  • banner07.jpg
  • banner06.jpg
  • banner08.jpg
  • banner12.jpg
  • banner09.jpg
  • banner10.jpg
  • banner13.jpg

 

 
















BOLLETTINO

GITA IN BUS NELL'OBERLAND BERNESE
del 9 settembre 2017

Cari amici,

Con piacere constatiamo che in poco tempo i 30 posti a disposizione sono stati occupati.
Agli iscritti alla gita quindi vi ricordiamo il luogo del ritrovo e gli orari della partenza:

ore 6.45     Lugano, parcheggio Park&Ride Fornaci, situato nei pressi
dell'uscita autostradale di Lugano Sud, in via Pian Scairolo

ore 7.15     St. Antonino, posteggio campo di calcio/sala multiuso

La gita si effettuerà con qualsiasi tempo con il seguente programma di massima:

ore 10.45                  Arrivo a Frutigen, visita con guida, 2 visite tematiche
ore 12.30                  Spostamento in bus alle cascate di Trümmelbach
ore 13.30                  Pranzo al ristorante della cascata
ore 15.00                  Visita alla cascata
ore 16.30                  Spostamento per Meiringen
ore 17.15                  Passeggiata di mezz’ora nelle gole dell’Aare, caffè
ore 18.00                  Partenza per rientro in Ticino
ore 20.00/21.00         Arrivo in Ticino

Per chi arriva in auto il ritrovo è alla Serra Tropicale a Frutigen per le 10.45 al più tardi.

Pagamento quota:
Da effettuare sul bus, vi chiediamo pf. di portare l’importo esatto:
fr. 55.-- soci, fr. 75.-- non soci, fr. 25.-- bambini.

Pranzo (non incluso nella quota):
Presso le cascate ci sarà la possibilità di pranzare, il buffet del ristorante offre pochi prodotti ma ci hanno assicurato genuini, niente di preconfezionato.
Minestra                   fr. 8.00
Pomme frites             fr. 8.00
Insalata                   fr. 8.00/9.00
Sandwich                 fr. 8.00
Bratwurst e patatine  fr. 22.00

Raccomandiamo la massima puntualità, scarpe comode, ev. k-way per visita alle cascate, auguriamo a tutti buon divertimento.

Serra Tropicale Frutigen

A Frutigen è stato creato un centro di produzione di frutta tropicale e di allevamento di storioni, due attività che usualmente non trovano spazio in mezzo alle Alpi per ovvie ragioni climatiche.
È però successo che... il massiccio del Lötschberg è stato scavato per realizzare i 34,6 chilometri della galleria ferroviaria ... scava scava dalla montagna è venuta fuori anche una sorgente termale, acqua calda che avrebbe rischiato di creare un ambiente letale  le trote del vicino fiume Kander. Un ingegnere e pescatore, Peter Hufschmied, ha pensato di valorizzare questa risorsa inattesa per allevare storioni e riscaldare le serre in cui produce banane, papaya, mango e altri frutti esotici. Tutti prodotti che vengono serviti nel ristorante e commercializzati insieme al caviale di 30mila storioni che vivono nei vasconi del Tropenhaus.

  • Con due guide e suddivisi in due gruppi (uno con guida in italiano e uno con guida in tedesco ma con traduzione), faremo due visite tematiche di 45 min. ciascuna:
    “Il giardino tropicale” e “Storione e caviale”
    Inizieremo con un’introduzione di 10 minuti sulla storia della serra tropicale, in seguito  la guida ci condurrà attraverso il giardino che raggruppa circa 300 specie vegetali, ci farà inoltre scoprire il giardino delle orchidee.
    Per il secondo tema ci racconterà il ciclo di vita dello storione e la produzione di caviale.

 

Cascate di Trümmelbach

Le Cascate di Trümmelbach si trovano all’interno della montagna, e sono originate da un ghiacciaio. Vi si arriva tramite un accesso sotterraneo, e sono collegate tra loro via un ascensore, gallerie, tunnel, sentieri e piattaforme. Da sole queste cascate convogliano a valle tutta l'acqua di fusione del ghiacciaio della Jungfrau, con una portata massima di 20.000 litri d'acqua al secondo. E' stato calcolato che in un anno l'erosione dell'acqua porta a valle più di 20.000 tonnellate di detriti e i geologi ci informano che poco a poco, le rocce si stanno consumando.

  • Saliremo con l'ascensore nel cuore della montagna fino alla sesta terrazza, poi proseguiremo a piedi fino alla decima e scenderemo sempre a piedi fino a valle. Il percorso è per lo più a gradini, ben accessibile, chi non se la sente può naturalmente scendere con l’ascensore.
    Il tutto dura circa 30 minuti ma poi dipende quanto vi fermate.
    Si consiglia di portarsi una giacca impermeabile per proteggersi dagli schizzi dell'acqua e dal freddo.

 

Gole dell’Aare

L'energia dell'acqua si mostra in tutta la sua impressionante potenza nella Gola dell'Aare a Meiringen. Nel corso dei millenni il fiume si è scavato un letto nel calcare e ha levigato sempre più in profondità le rocce, intagliando una bizzarra gola con nicchie, grotte e pozze.
Tutta la gola si può agevolmente attraversare a piedi grazie a passerelle e tunnel. È lunga 1,4 chilometri e profonda anche 200 metri.

  • Partiremo dal punto più alto, dopo una piccola scalinata percorreremo il fondo della gola, durata della passeggiata mezz’ora circa, all’arrivo ci attenderà una pausa caffè e il bus per il ritorno